Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ALLENAMENTO: ESERCITAZIONE CON GARA "PRIMI CALCI"

Quest'oggi in nostro Mister ci presenta un esercitazione per gli ultimi arrivati, i primi calci. L'esercitazione come è giusto che sia rispecchia l'aspetto ludico da prendere sempre in considerazione con queste categorie. Cosi ci troviamo di fronte ad un gara di velocità che cura comunque diversi aspetti tecnici come la conduzione,il passaggio, la conclusione in porta e anche l'aspetto coordinativo.

Possiamo anche considerare la gara con un punteggio a squadre, con diverse modalità di valutazione, a seconda della buona riuscita dell'esercizio, e guardando anche l'aspetto oggettivo dando dei punteggi per i gol fatti ecc...
Ricordiamo sempre la libertà da dare ai piccoli campioncini, anche nella correzione e nella spiegazione che facciamo per ogni singolo bimbo.

Di sotto è riportata la raffigurazione, e la spiegazione molto precisa dell'esercizio, con l'aggiunta anche di varianti da poter prendere in considerazione. L'esercizio viene svolto in 20 minuti.


SPIEGAZIONE
L'esercitazione inizia al segnale dell'istruttore con i due giocatori A e B che partiranno contemporaneamente. I due calciatori corerranno tra le aste, curando la coordinazione, prenderanno palla e condurranno quest'ultima tra le aste disposte quasi a fondo campo. Dopo di che correndo al massimo della velocità andranno a recuperare la palla posta tra i due cinesini. Chi riuscirà ad arrivare per primo potrà andare a concludere in porta.

VARIANTI
Come prima variante potremmo cambiare la modalità della parte della conduzione nella porticina, mettendo a posto della conduzione in velocità un passaggio di precisione nella porticina.
Come seconda variante potremmo cambiare qualcosa nella conclusione in porta, aggiungendo la rincorsa del secondo giocatore arrivato sulla palla che in questo modo cercherà di raggiungere e rubare palla al giocatore diretto in porta a calciare.
Con un gruppo numeroso possiamo dividere l'esercizio in due stazione in due metà campo diverse. Si consiglia sempre la presenza di due istruttori in campo.

Commenti

Popular Posts