Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ALLENAMENTO: SMARCAMENTO

Molte volte nelle scuole calcio una delle cose più difficili da far capire ai ragazzi è il cosiddetto smarcamento, cioè andare a cercare palla allontanandosi dall'avversario e creando una sorte di luce tra il possessore e se stesso.
Con la crescita dei ragazzi questo principio diventa fondamentale per il miglioramento in questo disciplina.
In questo esercizio andiamo quindi a prendere in considerazione lo smarcamento con il giusto posizionamento del corpo prima di stoppare la palla e giocarla.
Inoltre ci sono gli elementi tecnici del fallo laterale, dello stop, del passaggio e della conclusione in porta.
Ecco a voi la raffigurazione e la spiegazione dell'esercizio.


SPIEGAZIONE

L'esercizio inizia con il giocatore B che batte un fallo laterale per il giocatore A che si è smarcato e messo nella giusta posizione con il corpo.
Il giocatore A stop palla orientando la prossima giocata verso il giocatore C.
Il giocatore C si sarà mosso con un movimento per ricevere palla orientare lo stop e concludere in porta.
L'esercizio per questa terna poi continuerà con i giocatori che si scambieranno posizione in senso orario. B andrà al posto di A, A al posto di C e C dopo aver calciato recupererà palla e andrà al posto di B.
Dopo un certo numero di ripetizioni l'esercizio sarà svolto al contrario da sinistra verso destra anzichè da destra verso sinistra per poter cosi svolgere l'esercitazione da entrambi i lati del campo.
Con un gruppo di 12 giocatori piu due portieri si puo fare sia una stazione che due stazioni con la disposizione di 2 istruttori.
VARIANTI
Ci possono essere diverse varianti:
1. Giocatore C svolge un percorso motorio breve prima di ricevere palla nello spazio.
2. Giocatore B dopo aver battuto il fallo laterale diventa un difensore attivo che pressa il giocatore C che andrà a concludere. A seconda della velocità delle giocate il difensore B diventerà un difensore da affrontare nell'1 vs 1 oppure non essendo arrivato ancora in posizione metterà solo "fretta" al giocatore che deve concludere cosi da migliorare la velocità d'esecuzione dell'attaccante.

Commenti

Popular Posts