Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ALLENAMENTO DEI PORTIERI : ESERCIZIO DI ATTIVAZIONE TECNICA SU DIVERSE PRESE

Oggi presentiamo un esercizio svolto come esercizio di attivazione tecnica per i portieri. Un esercizio abbastanza semplice che si concentrerà su due tipi di prese, a terra ed aerea, prendendo in considerazione i due lati, il destro ed il sinistro. E' un esercizio che può essere presentato soprattutto a dei piccoli portieri per allenare le basi di questo ruolo particolare.

C'è qui la rappresentazione e la spiegazione dell'esercizio con l'aggiunta di variante cognitiva.


L'esercizio parte con il portiere che a propria scelta si dirige verso uno dei coni colorati. L'allenatore calcierà palla e il portiere a seconda del cono prefissato curerà la parte tecnica con una presa differente a seconda del colore. Sul blu ci sarà una presa a terra verso destra, sul verde una presa a terra verso sinistra, sul rosso una presa al volo con una parata con il corpo a copertura, sul giallo una presa su palla alta con braccia protese verso l'alto. Il portiere ogni qual volta recupera palla, a seconda di dove sarà posizionato restituirà palla all'allenatore o per via aerea o rasoterra.

VARIANTI
L'esercizio puo subire delle varianti, come ad esempio il mister che chiama il colore sul quale il portiere deve andare.
Con la presenza di uno, due o tre portieri si farà una sola stazione, dal quarto possono essere fatte due stazioni con due istruttori presenti.

Commenti

Popular Posts