Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ALLENAMENTO : 2 VS 2, ATTACCO CONTRO DIFESA CON TRANSIZIONE

Oggi il Mister ci presenta un allenamento molto importante sul 2 contro 2 in cui alcuni giocatori attaccheranno e altri difenderanno. Questo esercizio situazionale è molto importante per lasciare anche la fantasia ai ragazzi di attaccare e nello stesso tempo per capire tutte le dinamiche e i movimenti sia offensivi, che difensivi per coloro che difendono. Importante anche la transizione infatti quando i difendenti recupereranno palla dovranno fare metà a centrocampo cercando quindi di arrivarci con degli scambi o con qualche dribbling.

Quest'esercitazione è importante perchè richiama tutti i gesti tecnici e anche le componenti spazio temporali. Fondamentale anche per la partizione e la semplicità rispetto ad una partita reale in cui essendoci solo due avversari si allena bene anche lo smarcamento per poi riportarlo durante il match.
Abbiamo di seguito la raffigurazione e la spiegazione dettagliata dell'esercitazione.



L'esercizio parte con il portiere che con un lancio con le mani lancia ai giocatori A e B che saranno la "squadra" che attacca mentre C e D saranno i difendenti.
I blu cercheranno nel due contro due di arrivare e a concludere cercando di siglare una marcatura. I giocatori rossi difenderanno e se recupereranno palla cercheranno di fare metà sulla linea di metà campo.

Commenti

Popular Posts