Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ALLENAMENTO: ESERCIZIO ANALITICO CON SMARCAMENTO ATTACCANTE

Tante volte ci troviamo di fronte a giocatori offensivi che non si smarcano mai aspettando sempre la palla in una posizione poco dinamica. Allora in quest'esercizio vogliamo stimolare dei movimenti a cercare spazio e smarcamento soprattutto quando la palla è tra i piedi dei difensori. Fondamentale il movimento delle punte per dare la possibilità ai difensori di trasmettere palla in maniera positiva.

Inoltre l'esercizio che richiama il passaggio il controllo e anche il lancio, è utile anche ovviamente ai difensori per avere idee di come giocare la palla senza lanciarla casualmente in avanti. In quest'esercizio analitico quindi si stimolano anche movimenti da effettuare in determinate situazioni di gioco durante la partita.
Analitico poichè comunque l'obiettivo è quello di allenare i gesti tecnici del passaggio ( o lancio) e dello stop rasoterra o al volo.
Di seguito abbiamo la raffigurazione del mister che ci proporrà anche la spiegazione dettagliata dell'esercizio


L'esercizio parte con il giocatore A che trasmette palla o al giocatore B o al giocatore C. Questi ultimi ricevuta palla orientano in avanti e poi a seconda di dove il giocatore D si è smarcato gli danno palla con un passaggio forte o un lancio. I giocatori seguiranno sempre la palla per il cambio posto con il giocatore A che andrà dove avrà dato palla, il giocatore che riceve palla ( B o C) che andrà al posto di partenza di D e il giocatore D dopo aver ricevuto palla su un'asta in conduzione andrà al posto di dove si trova A.
L'esercizio si svolgerà in maniera ciclica.

Commenti

Popular Posts