Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ALLENAMENTO: FALLO LATERALE PIU 1 VS 1

L'esercitazione proposta oggi è un allenamento sul fallo laterale, sulla tempistica del servizio al compagno, lo stop al volo con il petto e l'interno del piede, per finire con un 1 vs 1 e la conclusione in porta. Si stimola la fantasia dei giocatori, cosa sempre fondamentale nel calcio per far in modo che si sviluppi la superiorità numerica. Anche il fallo laterale viene allenato ma soprattutto lo stop con il pressing attivo del compagno alle spalle che marcherà il giocatore che deve poi andare a concludere. Un allenamento provato con la categoria esordienti ma che va bene anche per gruppi di età più grandi ma anche con pulcini ovviamente gruppi pronti.
Di seguito abbiamo la raffigurazione dell'esercizio e la spiegazione dettagliata per capire come farlo sviluppare



L'esercizio parte con il giocatore A che batte un fallo laterale per assistere il giocatore B che gli va incontro e proteggendo palla sul giocatore C che è attivo proverà poi a girarsi ed andarlo a puntare. Ci sarà cosi poi un 1 vs 1 con il giocatore B che cercherà di saltare il giocatore C per andare a concludere il porta. Possiamo lavorare su due metà campo formando delle terze con i giocatori che si interscambiano le loro posizioni.

VARIANTI
L'esercizio può essere variato facendo diventare l'1 vs 1 in un 2 vs 1 offensivo con i giocatori A e B che attaccano contro C.

Ovviamente sempre fondamentale per fare due stazioni la presenza di due istruttori

Commenti

Popular Posts