Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ALLENAMENTO : DAL TIRO IN PORTA AL 2 VS 2

Dopo le festività Pasquali eccoci di nuovo qua con i soliti lavori del Mister che subito ci delizia con un esercitazione molto bella, utile e divertente. Negli allenamenti del Mister troviamo tante volte dei "combo", cioè degli allenamenti composti da più lavori insieme. Oggi viene presentato un esercitazione nella quale si lavora sul tiro in porta, sull'1 vs 1 ma grazie alle solite varianti arriviamo fino al 2 vs 2.

Un allenamento presentato a categorie di più grandi, ma anche a categorie pulcini con bambini pronti. Come ben ci ricorda il nostro Mister, l'1 vs 1 è il pane del calcio quotidiano, visto che il superare l'avversario ci permette sempre di giocare in superiorità numerica.

Arrivando fino al 2 contro 2 nel quale si inizia già ad intravedere il significato di squadra con ragazzi che giocano insieme per lo stesso obiettivo, in questo caso quello di finalizzare l'azione concludendo in porta.

Senza tante altre parole, andiamo a vedere la raffigurazione e la precisa spiegazione di tutto l'esercizio



L'esercizio parte con il fischio del mister che da il via ai giocatori A e B che dopo lo slalom andranno a concludere in porta. Dopo aver calciato in porta ad entrambi arriverà una palla volante rispettivamente dai giocatori C e D con la quale andranno a calciare in porta con un tiro a volo. Dopo di che i giocatori con uno scatto andranno verso la palla a metà campo per effettuare un 1 vs 1. Il primo che arriverà andrà ad offendere mentre l'altro andrà a difendere con la specifica che se il difendente recupera palla può andar a fare goal. Dopo aver terminato l'azione ci sarà un interscambio tra i giocatori A/B e C/D e cosi via.

VARIANTI 
Grazie alle varianti del nostro mister possiamo arrivare al 2 vs 2 con i giocatori A e B che dopo aver calciato in porta le due conclusioni andranno verso il centro del campo e saranno i giocatori offensivi, con C e D invece che difenderanno la porta.
Con un gruppo con numero elevato di giocatori possiamo utilizzare due metà campo ovviamente con la presenza in campo di due allenatori.

Commenti

Popular Posts