Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ALLENAMENTO: GARA DI CONDUZIONE E CONCLUSIONE IN PORTA

Quest'oggi il Mister ci presenta un altro esercizio con componente ludica da proporre alle categorie di base. Un esercizio analitico sulla conduzione nel "traffico" con l'aggiunta di finte e conclusione in porta, in regime di gara per il divertimento e la motivazione degli allievi. Non sempre gli esercizi devono essere "duri" e dispendiosi mentalmente, anzi per i piccolini più l'esercizio è bello più avranno motivazione e voglia di svolgerlo nella maniera migliore. 

Abbiamo la raffigurazione per capire al meglio come disporre il tutto, e la spiegazione dettagliata.



L'esercizio parte al fischio del mister, che dato questo segnale fa si che gli allievi inizino a condurre palla nello spazio delimitato ( abbastanza piccolo) per condurre palla nel "traffico" ed abituarsi al caos che potrebbe esserci in una zona di campo durante la partita. I giocatori, a seconda del numero, indosseranno metà casacca e metà non, per dividere in pratica due squadre. Prima dell'inizio ogni giocatore di ogni squadra sarà segnalato con un numero. Per ogni squadra ci saranno gli stessi numeri cosi da fare numerazioni a coppie. Al segnale del mister, che con voce alta esclamerà un numero, i giocatori delle due squadre con questo numero andranno verso la porta che sarà difesa dal portiere avversario e calceranno in porta. Libertà assoluta per come calciare; L'istruttore però per far si che l'esercizio sarà ancor più divertente lo farà come gara. Il giocatore che calcerà prima in porta essendo stato magari più veloce potrà avere una valutazione più alta. Nel punteggio però il mister vedrà anche la qualità di tutta l'esecuzione e anche se in questa saranno aggiunte finte particolari. Il coach chiamerà i numeri velocemente uno dopo l'altro cosi da far calciare in poco tempo tutti gli allievi. Questi dopo aver svolto questa parte di esercizio riprenderanno a condurre aspettando il loro turno.

Commenti

Popular Posts