ALLENAMENTO: UNO-DUE CON AVVERSARIO PASSIVO

Nell'esercizio odierno il Mister ci propone un'esercitazione sul tiro in porta con un avversario passivo. Questo perchè comunque ci fa allenare bene sui tempi dello scambio e della posizione del corpo e dell'elemento spazio temporale. Questo tipo di allenamento provato con le categorie di base della scuola calcio ha dato esiti positivi ed è stato molto sorprendente come sia stato importante per allenare questi principi. Tante volte i ragazzi non riescono a fare degli scambi veloci soprattutto andando in difficoltà con le tempistiche di gioco.
Per capire meglio tutto abbiamo una bella raffigurazione e la spiegazione precisa di tutto.



L'esercizio parte con i giocatori contrapposti che partono insieme: facciamo l'esermpio del giocatore A e del giocatore E. Questi partono dirigendosi entrambi verso il cono uno con palla e l'altro senza. Arrivati li il giocatore A scambia palla con C con un uno due e calcia in porta. Uguale faranno i giocatori dell'altra fila a turno. Possiamo fare due stazioni sulle due metà campo con due istruttori. Ovviamente i giocatori poi si scambieranno a turno le posizioni per poter svolgere tutti i ruoli.

Commenti

Popular Posts