Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

UNO SGUARDO AL...MONDIALE



Tristezza, malinconia, ed un pizzico di delusione probabilmente non avvolge solo il nostro mister, ma un po tutta l'Italia del calcio che dopo tantissimi anni non ritrova i propri beniamini nella massima competizione iridata. Un annata scura, forse la più buia di sempre, che ci ha visti soccombere e abbandonare qualsiasi sogno in quella maledetta notte di Milano contro la formazione svedese.

Bisogna però andare avanti, progettare bene qualsiasi cosa e tornare li dove ci spetta di diritto rimanere. Ma ora purtroppo non possiamo far altro che rimanere nel nostro presente, e senza Italia pensare al mondiale presente, che come sempre rimane la competizione più bella, importante ed affascinante della storia del calcio.
In questi giorni molti si domandano chi la spunterà ed allora il nostro Mister è pronto a dare una sguardo alla manifestazione ed è pronto a sbilanciarsi su chi andrà avanti e chi invece tornerà prima del tempo a casa, chi sarà la sorpresa e chi la delusione.

Partiamo dal girone A, il girone della padrona di casa Russia e della favorita del girone, l'Uruguay di Cavani e Suarez. La squadra materasso sembra essere l'Arabia Saudita, mentre la probabile sorpresa l'Egitto che probabilmente si giocherà tutto nello scontro diretto contro la Russia squadra ospitante.
Nel girone B sembra tutto davvero scontato, con Portogallo e Spagna che la faranno da padrone al cospetto delle malcapitate Iran e Marocco.

Nel girone C potrebbe essere la Francia a dominare il girone con Australia e Danimarca a cercare la seconda posizione che significherebbe qualificazione agli ottavi. La squadra meno attrezzata sembra il Peru che però sicuramente non vorrà far brutta figura e cercherà di dare filo da torcere a tutti fino all'ultimo minuto.

Nel girone D, uno dei più competitivi dovrebbero passare il turno Croazia e Argentina, ma occhio all'Islanda e alla Nigeria che negli ultimi sono cresciuti non poco e potrebbero giocare brutti scherzi; in ogni caso tranne grandissime sorprese saranno le prime due ad andare avanti visto le grandi potenzialità sulla carta.

Passando al girone E, ci sembra giusto non considerare il Brasile che sembra già essere certo degli ottavi, ma ci sarà gran bagarre per la seconda posizione utile per il passaggio del turno. La favorita sembra la Svizzera, ma Serbia e Costa rica non staranno li a guardare e cercheranno in tutti i modi il pass per gli ottavi

Anche nel girone F non sembra esserci dubbio sulla prima posizione della Germania, ed anche qui è difficile pronosticare la seconda posizione, con il Messico un passo avanti ma con Svezia e Corea, che sono due squadre ostiche e pronte a giocarsela fino ala fine.

Nel girone G probabilmente ci sarà da decidere solo la griglia finale, con le qualificazioni che sembrano ormai certe prima di partire. Belgio ed Inghilterra sembrano avere un passo davvero diverso rispetto a Panama e Tunisia, e forse nello scontro diretto o la differenza reti deciderà chi sarà la regina del girone.

Passiamo all'ultimo girone, il girone H, altro girone equilibrato e che ne vedrà delle belle. Il nostro mister è spinto però per la qualificazione verso Colombia e Polonia, con Giappone e Senegal che dovrebbero tornare a casa prima del previsto.

Detto questo il Mister prima di darci appuntamento al "dopo gironi" ci elenca anche le possibili sorprese e delusione dell'intero Mondiale.

SORPRESE: BELGIO E POLONIA

DELUSIONI: ARGENTINA E SPAGNA

Il mister, augurando a tutti una buona fase eliminatoria con gol e spettacolo ci da appuntamento ai prossimi pronostici prima dell'esordio delle fasi finali...Grazie a tutti e buon divertimento

Commenti

Popular Posts