Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

STOP... SI PARTE


Dopo poco più di tre mesi di parole,pensieri e tanta razionalita' eccoci pronti a ripartire. Sembra ieri che la Juve alzava l'ennesimo scudetto ed invece eccoci qua pronti ai nastri di partenza del campionato 2018 2019. Sembra ieri che gli arbitri si lasciavano andare all'ultimo triplice fischio, ma invece sono passati già più di 90 giorni ma soprattutto nel mezzo sono successe tantissime cose. Sia in campo che fuori ovviamente con la Francia che si laureava campione del mondo, dazn che cambiava la storia delle paytv e con Cristiano Ronaldo che scriveva la storia con l'acquisto del secolo. Oggi alle 18 si riprende con la Juventus campione di Italia con l'esordio assoluto in partite ufficiali di Cristiano Ronaldo in casa del Chievo, mentre alle 20.45 rispondera' il Napoli all'Olimpico di Roma contro la Lazio nel primo big match del campionato. Domani di scena anche Inter e Roma che andranno di scena in trasferta in due partite non semplicissime contro Sassuolo e Torino. Ma come ritroviamo dopo questa sessione di calciomercato le squadre e quale e' la griglia da pronosticare prima dell'inizio?.
Sicuramente la regina dell'estate e' stata la Juventus con l'acquisto dal Real Madrid di Cristiano Ronaldo, ma soprattutto Roma e Inter non sono state a guardare. Forse la squadra nerazzurra e' stata la vera protagonista Dell'estate con acquisti straordinari come quelli di De Vrij e Nainggolan senza dimenticare Asamoah e Lautaro Martinez che hanno davvero messo a posto l'intera rosa. Ma anche la Roma nonostante qualche cessione ha integrato la rosa in maniera importante con giocatori come Cristante, Pastore e Nzonzi.
La delusione per tanti e' stato il Napoli, ma qui sinceramente ci sarebbe da fare un discorso diverso. Una squadra che ha ottenuto 91 punti e che ha preso un allenatore come Carlo Ancelotti il suo grande mercato lo ha fatto riuscendo a tenere in pratica tutti i suoi big, cambiando il solo Jorginho numericamente con un ottimo giocatore come Fabian Ruiz concedendosi anche una plusvalenza incredibile, che oggi giorno non può che essere rimarcato. Forse gli addetti ai lavori ma soprattutto i tifosi partenopei si aspettavamo qualcosa in più, soprattutto con un gran colpo in attacco ma conoscendo il presidente de Laurentiis e' tutto normale come sia andata la situazione. Ora ci sarà bisogna di vedere come reagirà la squadra, come si comportera' il buon Carletto nazionale e poi alla fine si potranno tirare le somme e dar a Cesare quel che è di Cesare.
Scendendo un po' di valore generale delle squadre ci sono da sottolineare alcuni acquisti importanti ed è giusto far notare colpi molto importanti di squadre che si collocano quindi di diritto dietro le primissime. Iniziando con il Milan con gli acquisti importanti di Caldara ed Higuain, passando per la Fiorentina con il colpo Pjaca, finendo per Sampdoria e Torino che si assicurano le prestazioni di due ottimi attaccanti come Zapata e Zaza senza dimenticare la Lazio che è riuscita a trattenere quasi tutti i suoi big. Per finire grande menzione per il Parma che vuole subito tornare a stupire e l'Atalanta che come sempre negli ultimi anni conserva un ottima rosa con oculate cessioni e straordinari acquisti con occhio sempre puntato al portafoglio.
Lo staff di ciao Mister a questo punto fa un in bocca al lupo a tutte le squadre pronte ai nastri di partenza concedendosi ad una griglia iniziale come pronostico finale di questa serie A 2018 2019.

Juventus
Napoli
Inter
Roma
Milan
Lazio
Atalanta
Fiorentina
Torino
Sampdoria
Parma
Genoa
Sassuolo
Cagliari
Udinese
Chievo
Bologna
Spal
Frosinone
Empoli

Commenti

Popular Posts