Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

NEW SEASON



Dopo quasi 75 giorni di vacanze ecco la riapertura delle scuole calcio. I primi giorni di Settembre c'è la ripresa anche per tutti i piccoli campioncini che amano correre dietro ad una palla e che vediamo tornare nei centri sportivi con una voglia matta di ricominciare le attività. Per riprendere il tutto tante scuole calcio iniziano con i cosiddetti Open Day, giornate singole per tutte le categorie in cui i piccoli calciatori si ritrovano al campo per cominciare con un allenamento di rappresentazione, e soprattutto per un incontro con le famiglie con la spiegazione di tutta la programmazione annuale, e per le scuole calcio che iniziano in quel momento l'avventura tutta la spiegazione del progetto che sta per cominciare. Nei primi allenamenti, che sono anche per lo più formati da partitelle è fondamentale capire anche il numero dei bambini, la loro dimensione per andare a formare nel migliore dei modi i gruppetti di allenamenti per tutto l'anno. Nelle prime due settimane anche gli orari saranno provvisori, per permettere alle società di capire il numero di bambini iscritti e per poi una volta formati i gruppi decidere a seconda delle categorie giorni ed orari di allenamenti. Si parte, soprattutto con i più piccini, con allenamenti che premiano la parte ludica, con divertimento assicurato per i bambini, con il caldo che incombe ancora nel mese di settembre. Per i più grandicelli la situazione è diversa, e soprattutto per categorie regionali con i campionati che incombono si parte subito la programmazione ovviamente trattando sempre i ragazzi come tali e mai come professionisti. La prima cosa da fare, per gli istruttori e far gruppo con tutti gli allievi, ricercando il loro la felicità nell'andare a fare allenamento proponendo lo sport come hobby e come segno di serenità dopo tutti gli obblighi che hanno oggi giorno i ragazzi durante la giornata. Le scuole calcio più precise lasciano in dotazione anche un primo kit estivo per permettere a tutti i ragazzi di essere vestiti uguali già da subito nell'attesa dell'arrivo dei kit annuali. Di solito vengono lasciati ai nuovi iscritti anche alcuni giorni di allenamento di prova in modo cosi da potersi rendere conto un pò di tutto e decidere se proseguire o meno l'avventura con la scuola calcio.

Lo staff di CiaoMister ovviamente da un grosso in bocca al lupo a tutte le scuole calcio per quest'annata, sperando che tutte le metodologie usate sia in campo che fuori vadano a sottolineare grossa competenza e soprattutto da un grandissimo in bocca al lupo a tutti i campioncini del mondo che sognano correndo dietro una palla. Che sia un annata piena di felicità,di serenità, e di divertimento per tutti grandi e piccini.

Commenti

Popular Posts