Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

FENOMENO PIATEK

Inutile nasconderci, in questo primo avvio di stagione la stella emersa proviene dal capoluogo ligure e cioè Genova e porta un nome ed un cognome : KRZYSZTOF PIATEK.

Devastante in queste prima 6 partite di campionato con 8 goal fatti in 6 partite, alle quali si aggiungono le quattro marcature in coppa italia che lo portano già nel mese di settembre alla doppia cifra in meno di 10 partite giocate.

Nato a Dzierzoniow in Polonia il primo Luglio del 1995 sta facendo parlare di se tutta l'Europa con tante big già pronte a darsi battaglia per portarlo a casa ed assicurarsi le prestazione del pistolero Polacco.

Viene notato nella prima liga Polacca grazie alle sue 32 marcature in 63 partite, un gol ogni due partite con 21 reti nell'ultimo campionato che lo fanno notare ai grandi palcoscenici europei. ll genoa lo acquista per una cifra bassa, viste le sue prime apparizioni in una cifra totale che si aggira verso i 5 milioni di euro.

Pronto ormai a battere qualsiasi tipo di record essendo il primo esordiente a siglare 8 reti nelle prime 6 giornate di campionato e ad avvicinarsi al record di Batistuta che siglò almeno una rete in tutte e 11 le prime giornate di campionato nel campionato 1994 1995.

Il suo allenatore Ballardini afferma però che il pistolero non è solo un grande bomber, ma un giocatore completo, e Preziosi dopo questo grandissimo colpo di mercato lo ha dichiarato incedibile almeno fino all'estate prossima.

Innamorato già della nostra penisola accompagnato sempre dalla sua compagna Paulina ama trascorrere molto tempo a corso italia a Genova dove ha affermato che si apprezza tantissimo il clima e la bellezza del nostro territorio. Si proprio Paulina che molti confermano essere la sua marcia in più, un amore che gli da tanta stabilità che riportata in campo significa prestazioni da urlo.

Che dire ora arriva il momento più difficile, cioè quello di confermarsi sempre di più e di portare il Genoa in alto fino a fine stagione, perchè con questo pistolero nulla è impossibile.

Molti hanno detto che il colpo dell'estate e del secolo fosse quello di C.Ronaldo, ma a Genova intanto si godono KRZYSTOF PIATEK, il pistolero della bassa Slesia diventato un idolo per molti a cui facciamo un grosso in bocca al lupo per il proseguio della stagione, sperando che PIONTEK, questa la sua vera pronuncia, ci regali ancora tante magie e un grande bomber che possa innalzare ancora di più il valore del nostro campionato. KP9

Commenti

Popular Posts