Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ATTIVAZIONE TECNICA MOTORIA COORDINATIVA

Quest'oggi il nostro Mister ci presenta un'attivazione fatta con un gruppo di Mini giovanissimi provinciali. In uno spazio delimitato un gruppo di 20 allievi, si dividono in 10 coppie e ciascuna di queste ha una palla. Il giocatore che si trova davanti ha il possesso di palla, mentre il secondo giocatore è senza palla. Il giocatore che ha palla conduce palla per due tre metri toccando palla con buona frequenza per 3-4 volte dopo di che alza palla, effettua qualche palleggio e alza la palla, che in fase discendente sarà stoppata, con diverse modalità di controllo dal secondo giocatore che si trovava in seconda posizione. Le coppie, essendo una zona di campo delimitata dovranno far attenzione al traffico, non scontrandosi, e nello stesso momento con qualità dovranno controllare palla. Le modalità e le varianti possono essere diverse, lasciate alla fantasia dell'allenatore. Dopo che il secondo giocatore controllerà palla l'esercizio si continuerà a svolgere in maniera ciclica, con entrambi gli allievi che a turno effettueranno le due fasi. Di sotto verranno indicate alcune varianti con la raffigurazione per capire come disporre i giocatori.


  1. Giocatore conduce palla, la alza effettua palleggi, lancia verso l'altro e il secondo giocatore controlla palla con un controllo di controbalzo
  2. Giocatore conduce palla, nello stretto effettua una finta, alza palla effettua palleggi con piede e coscia alza palla e l'altro giocatore la controlla con il collo del piede
  3. Giocatore conduce palla, effettua due cambi di direzione con palla, la alza effettua 3 palleggi intervallati da uno con la testa, alza palla e l'altro giocatore controlla palla con l'interno del piede.


Possiamo dare altri mille varianti, ma le lasciamo alla fantasia degli istruttori. Attivazione con elementi motori, tecnici e coordinativi, da poter effettuare con diverse categorie.

Ecco la raffigurazione per far capire graficamente lo schieramento dell'esercizio.


Commenti

Popular Posts