Passa ai contenuti principali

In primo piano

ALLENAMENTO: ESERCIZIO SUL DOMINIO PER I PICCOLI - L'ASPETTO LUDICO IN PRIMO PIANO

Quando si "lavora" con i più piccini, su qualsiasi obiettivo si stia lavorando, la cosa più importante è lavorare sempre facendoli divertire. Oggi proponiamo un'attivazione, ludico motoria, con obiettivo tecnico della conduzione. Come vediamo dalla raffigurazione, grazie a dei coni formiamo un quadrato. Di medie dimensione, dove all'interno faremo condurre palla ai piccoli campioncini. Al fischio del mister, gli allievi usciranno dal quadrato passando nei canaletti fatti con le aste, dovendo andare nelle tane. In questo caso, nella raffigurazione ci sono 5 allievi, e quindi quattro tane, in modo che l'esercizio si può fare anche sotto forma di gara. Ovviamente a seconda del numero dei bimbi metteremo più o meno tane o faremo due stazioni identiche. Ovviamente quest'esercizio, può avere molte varianti, che lasciamo alla fantasia degli istruttori, sia dal punto di vista tecnico che motorio. Inserendo la gara ovviamente ci sarà l'aspetto ludico, che i picco…

ALLENAMENTO: I PIU' BELLI, ESERCITAZIONE PER I PICCOLISSIMI AMICI



Quest'oggi il nostro mister ci presenta un esercitazione messa in atto con i più piccini, i piccolissimi amici, che hanno lavorato per diversi obiettivi divertendosi tantissimo com'è giusto che sia alla loro giovanissima età. Come vediamo dalla raffigurazione, sulla linea di fondo, poniamo due porte, e per ogni porta troviamo affianco ai due pali opposti due giocatori con palla.
Il mister chiamerà due nomi, che corrispondono ai due giocatori che devono partire per ogni porta, gli altri due come vediamo dalle immagini andranno in porta. I piccoli calciatorini con palla andranno verso il cono, faranno un cambio di direzione passando alle spalle del cono e punteranno veloce verso la porta dove cercheranno di fare goal. Il bello viene però quando,dopo qualche ripetizione il mister inizia ad essere un "lupo", andando a mettere "pressione" ai giocatorini, spingendoli a fare molto veloce e ad andare a fare gol senza che il "lupo" li prenda. Ovviamente il mister non prenderà mai palla, parliamo di bambini piccolissimi ma li spingerà a fare più veloce. In questo modo, si lavorerà sul dominio, il cambio di direzione con entrambi i piedi, e la conclusione in porta a 360 gradi, non solo con il tiro ma proprio andando a puntare porta con la massima velocità. Alla fine dell'esercizio ci siamo resi conto che i bimbi si sono divertiti tantissimo, e che abbiamo lavorato anche molto bene portando a termine gli obiettivi prefissati.

Commenti

Popular Posts